Mauro Mandalari

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.

La web reputation è un fattore fondamentale per un business online. Ma non solo. Anche per te, per il singolo, è diventato di notevole importanza sapere cosa si dice sui social media. Devi sostenere un colloquio di lavoro? Probabilmente il tuo esaminatore andrà a spulciare i tuoi profili social per sapere quello che scrivi, quello che posti e farsi già un’idea su di te. E come se non bastasse, l’introduzione di vari tools rende ancora più semplice conoscere quello che sanno i social media.

Il mare profondo dei social network

Non è un mistero che ogni clic lascia una traccia sul web. E in particolare i social network, visto l’uso massiccio che se ne fa quotidianamente, rappresentano lo specchio della nostra attività online. Ti ricordi a quale post hai messo il like un anno fa? Non ti preoccupare, c’è chi se lo ricorderà per te.

Adesso vedremo qualche strumento ideale per sondare la web reputation e le azioni effettuate in rete. Pronto?

[Tweet “#Webreputation: ecco alcuni tool per sapere cosa dice internet su di te”]

Iconic History

Questa estensione di Google Chrome ti permette di ricordare tutti i siti che hai visitato in un determinato range di tempo. Grazie ad Iconic History potrai così ottenere un rapporto dettagliato delle tua azioni sul web, rendendoti conto dei portali che controlli maggiormente.

Usare Iconic History per la web reputation

Social mention

Social mention è un tool che usa come fonte i social media. I contenuti generati dagli utenti vanno da articoli sui blog, a commenti, video e immagini. Per trovarli basta soltanto inserire la parola o la frase ricercata e il gioco è fatto. In più, questo strumento restituisce dei parametri utili per la web reputation, come quello sentiment che calcola il valore positivo, negativo o neutrale dei post trovati.

Apply Magic Sauce

Apply Magic Sauce è un software dedicato all’attività su Facebook. Realizzato nel centro di psicometria dell’università di Cambridge, è in grado di conoscere i tuoi movimenti sul social network di Zuckerberg ricostruendo addirittura la tua personalità virtuale. Però attenzione, tutto ciò è da prendere con le molle, visto che questo strumento si basa essenzialmente sui like, parametro talvolta non sufficiente per dire molto su un profilo, ma che comunque può essere perlomeno indicativo ai fine della web reputation.

Usare apply magic sauce per la web reputation

Digital Shadow

Un altro tool spione. Digital Shadow sa dirti chi sei su internet, sapere il tuo lavoro, dove abiti, la tua età e altro ancora grazie all’esame del tuo profilo Facebook. Questo strumento va nel dettaglio delle parole che usi di più nei post, degli orari in cui pubblichi più spesso, dei tuoi like ecc.

Adesso è arrivato il tuo momento. Secondo te i social media quanto possono influire sulla web reputation? Conosci qualche altro tool capace di analizzarli? Dì la tua nei commenti! Alla prossima 🙂

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.