Mauro Mandalari

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.

Il successo di un business passa dalla visibilità online. Quando sei agli inizi, soprattutto se non sei nessuno, hai bisogno di farti conoscere. Ti è capitato di buttarti a testa bassa su un progetto, fornendo qualità e quantità ai tuoi servizi, ma senza ottenere risultati? Se ti è successo, allora questo articolo potrà aiutarti. Ti parlerò di come trovare gli influencer e avviare una collaborazione vantaggiosa per la tua attività.

Come trovare gli influencer sul web

[Tweet “#Influencer: come trovarli e avviarci una collaborazione”]

L’importanza degli influencer

Innanzitutto, un influencer è una persona che in un dato settore, oltre alle spiccate competenze, possiede visibilità, stima e un network di relazioni importanti. Tutto quello che manca (in parte) a te, insomma.

Puntualizziamo. Ci sono diversi modi per ottenere visibilità come l’uso sapiente dei social network, pubblicità con Google AdWords e altri canali come Facebook, Twitter, Instagram, indicizzazione sui motori di ricerca. Quindi la collaborazione con gli influencer non è l’unica via, ma sicuramente rappresenta un ottimo modo per farsi conoscere bene, e a costo zero. E questo è importante.

Come trovare gli influencer

Non ti preoccupare, non è difficile scovare gli influencer, vista la loro visibilità. Ecco alcuni suggerimenti che puoi seguire:

  • Usa Google Alert: questo strumento offerto da Google è molto utile per monitorare il web. Impostando la query di ricerca desiderata, potrai ricevere direttamente sulla tua email i risultati più rilevanti ad essa correlati, e quindi anche quelli degli influencer.

Per approfondire ti consiglio di leggere Come sfruttare Google Alert per la tua digital strategy

  • Cerca nei gruppi LinkedIn: l’altra mossa è trovare gli influencer nel social network dei professionisti, e in particolare nei gruppi che più rispecchiano i servizi che offre la tua attività. Per esempio, ti occupi di SEO? Bene, cercali nel gruppi sul SEO! Semplice no?!

Trovare gli influencer nei gruppi LinkedIn

Per saperne di più sull’argomento leggi Come fare promozione nei gruppi LinkedIn

  • Sfrutta la ricerca organica: usare le giuste keyword su Google e gli altri motori di ricerca ti aprirà la strada verso i contenuti più rilevanti e i siti più interessanti, quindi verso il tuo obiettivo: gli influencer.
  • Usa dei tool specifici: il web offre alcuni strumenti in grado di fornirti un quadro delineato delle persone più influenti riguardo un determinato settore. Ti consiglio BuzzSumo e SocialBro, i quali restituiscono i risultati più rilevanti tra le pagine web e i contenuti sui social media in base alla keyword inserita e alle interazioni ottenute.

Usare BuzzSumo per trovare gli influencer

  • Verificane comunque la reputazione: naturalmente devi sempre verificare se sia veramente un influencer quello che hai trovato. Per capirlo vedi le interazioni che possiede sul blog e sui social, oltre ad usare il tuo buon senso per capire se i contenuti che offre sono di qualità. Se sei arrivato al suo sito web tramite la ricerca organica, invece, avrai già un quadro ben preciso sul posizionamento e sulla visibilità che possiede sui motori di ricerca. Un fattore non da poco.

Come avviare una collaborazione con gli influencer

Bene, adesso che li hai trovati, che si fa? La chiave di volta è farsi notare. Ecco i passi da seguire:

  • Seguili sui social network: gli influencer si “esibiscono” sui social. Quindi vedi quali sono quelli che loro usano e seguili!
  • Commenta e condividi loro articoli: osservarli, leggerli e seguirli però non basta. Devono sapere che ci sei anche tu, quindi condividi i loro contenuti più interessanti e interagisci con dei commenti stimolanti.
  • Presenta la tua attività: dopo che hai preparato il campo, è il momento di presentare il tuo business. Naturalmente, devi far emergere un prodotto e/o servizio di ottima fattura: passi che non sei (quasi) nessuno, ma un influencer non accetterà mai di accostare il suo nome e la sua immagine a qualcosa di bassa qualità.
  • Proponi loro una collaborazione: è arrivato il momento. Adesso tocca a te. Contatta l’influencer (ti consiglio via email) con un tono formale, ma non troppo. E proponi di collaborare insieme: scrivere per il suo blog ottenendo visibilità e un link in ingresso al tuo sito, ospitare l’influencer sul tuo portale in modo tale da aumentare le visite grazie ai suoi follower, chiedere un’intervista su un determinato argomento.

[Tweet “#Influencer: è importante farsi notare prima di contattarli”]

Se vuoi saperne di più sugli influencer registrati all’Influencer Day e accedi in esclusiva alle loro video interviste.

Bè, queste sono solo alcune idee per trovare gli influencer, avviare una collaborazione e ottenere visibilità. E tu cosa proponi a riguardo? Dì la tua nei commenti. Alla prossima 🙂

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.