Mauro Mandalari

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.

Come si fa a tenere sott’occhio tutti i canali e le notifiche del proprio network?

Scopri come utilizzare al meglio i tuoi canali grazie a questi Tools disponibili in rete:

–  The archivist: oltre ad aggregare tweet, permette di analizzare la propria influenza su twitter, i programmi utilizzati per twittare e scaricarli in formato .zip o anche come foglio excel. Se vi serve monitorare una parola, inoltre, potete salvare la ricerca e visitare l’archivio ogni qualvolta se ne ha bisogno.

– Trendistic è invece uno strumento gratuito che permette di visualizzare i trend su Twitter o di monitorare l’andamento degli hashtag nel tempo

– Social bro: un tool dalle molteplici funzioni, molto utile sopratutto per gli insights (esportabili in pdf).

– Twilert, un semplice alert che vi invia mail su keywords impostate su Twitter.

– Tweetwally: permette di effettuare ricerche per hashtag, username e keywords per creare una pagina web che racchiuda i tweet e twetters preferiti.

– Searcheeze, un servizio made in Italy  che permette di collezionare più risultati riguardanti lo stesso topic.

– Summify è un semplice servizio che filtra le attività degli amici, utilizza degli algoritmi per produrre una mail giornaliera generata dall’analisi dei link più condivisi nelle ultime 24 ore dai ‘following’ di Twitter iscritti A tal proposito, è  degli ultimi giorni la notizia che Twitter ha acquisito Summify, a conferma che la content curation è sempre più il futuro e trova l’interesse anche dei ‘big’.

 

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.