Mauro Mandalari

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.

Google AdWords è un potente strumento che il motore di ricerca mette a disposizione degli inserzionisti per creare annunci pubblicitari da diffondere nell’ampia rete di Google. Questo però richiede lo stanziamento di un determinato budget, con il chiaro obiettivo di ottenere un’ottima visibilità in breve tempo. Ma quali sono i vantaggi di fare pubblicità con Google AdWords?

Grande visibilità

Come scritto poche righe prima, lo scopo principale è quello di acquisire una grande visibilità. Con Google AdWords gli annunci appaiono sulla rete di siti di ricerca, con in primis la ricerca Google, ma anche i siti web partner e strumenti come Maps. Inoltre, è disponibile anche la rete display con la pubblicazione su app, siti mobile, sui vari circuiti di Google come YouTube, Blogger, rete AdSense e l’uso di strumenti come Gmail Sponsored Promotions. Per esempio, non avete mai notato annunci nella categoria Promozioni della vostra casella di posta Gmail?

annunci pubblicitari Gmail

In più, se pensiamo che Google è il motore di ricerca più utilizzato in Italia (95% degli utenti) e in svariati Paesi del mondo occidentale, si capisce come fare pubblicità con Google AdWords garantisca l’opportunità di avere un’ottima visibilità per la propria attività, almeno per il periodo di diffusione della campagna.

[Tweet “#Google: la pubblicità di #AdWords consente di ottenere grande visibilità in breve tempo”]

Budget flessibile

Un altro vantaggio non da poco è la flessibilità nella gestione del proprio budget. Innanzitutto, consideriamo che spendiamo soltanto al raggiungimento di un obiettivo (opportunamente scelto durante la creazione della campagna): quando qualcuno fa clic sul nostro annuncio (Costo Per Clic), per quante volte viene visualizzato (Costo Per Mille Impressions) o se viene effettuata un’azione specifica sul nostro sito web (Costo Per Acquisizione).

AdWords permette all’utente di impostare un budget massimo giornaliero, inserito in un sistema per effettuare l’asta tra le nostre keyword e quelle dei competitors. Il tempo e il modo in cui verrà consumato verrà determinato dalla modalità di bidding scelta e dal quality score del nostro annuncio: più il suo valore sarà buono, meno spenderemo ad obiettivo raggiunto. Fare pubblicità con Google AdWords consente anche di ottenere per un giorno fino al 20% di clic in più di quanto ne possa coprire il budget stanziato. Inoltre, è possibile usare il nostro investimento solo per specifiche ore della giornata: sta a noi capire la migliore strategia per la pianificazione del budget.

Ampia scelta del target

Google AdWords offre la grande opportunità di avere un’ampia scelta sul proprio target di riferimento. Si possono mostrare i propri annunci in diversi modi:

  • Parole chiave: l’annuncio verrà pubblicato in base a keyword scelte da noi e pertinenti con il prodotto/servizio offerto;
  • Rete display: è possibile scegliere secondo la corrispondenza con i contenuti di siti pertinenti al nostro annuncio, in base a determinati segmenti di pubblico o selezionando direttamente siti web e applicazioni specifiche;
  • Lingua e località: l’annuncio verrà mostrato scegliendo particolari aree geografiche o in base alla lingua parlata dagli utenti;
  • Dispositivi: la campagna può essere ottimizzata anche in base al dispositivo usato, così ne gioveremo raggiungendo il maggior numero di utenti, soprattutto quelli che usano il mobile.

fare pubblicità con Google AdWords

 

AdWords Editor e Keyword Planner

Google mette a disposizione degli utenti due ottimi tool per creare i propri annunci in modo più semplice. Uno è Keyword Planner. Questo strumento consente di fare pubblicità con Google AdWords in modo più sapiente, pianificando la campagna in base alla ricerca di nuove parole chiave, alla misurazione del volume di ricerca e della concorrenza sulle keyword che si vuole scegliere e a seconda delle previsioni di rendimento su clic e budget stimato. Inoltre, è possibile essere più specifici grazie alla scelta di un determinato target e di un arco temporale per la ricerca.

Un altro tool che reputo molto interessante è Google AdWords Editor. Tale strumento permette di creare la propria campagna offline: basta fare il download gratuito e installarlo. Tra i vantaggi c’è la possibilità di gestire meglio possibili errori, in quanto ogni nostro cambiamento non si ripercuoterà sulla campagna in tempo reale, ma solo dopo un accurato controllo e dopo il caricamento online della stessa. Inoltre, AdWords Editor dà la possibilità, grazie a delle funzioni specifiche, di ottimizzare in maniera automatica la propria campagna.

Certificazione gratuita con Google Partners

Fare pubblicità con Google AdWords è diventato più semplice anche grazie alla possibilità di seguire delle lezioni e sostenere degli esami collegandosi con il proprio account a Google Partners. Il corso dà l’opportunità di apprendere i concetti più importanti del mondo AdWords, rilasciando, con il superamento degli esami, una certificazione gratuita.

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.