Mauro Mandalari

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.

Periscope è l’app di Twitter che permette di trasmettere dei video in diretta a tutto il mondo tramite smartphone. Lanciata nel marzo del 2015, conta oltre 10 milioni di utenti registrati e 59.000 followers sul social network. Ma qual è il motivo di tanto successo del live streaming su Twitter?

[Tweet “#Periscope: ecco perché il live streaming su #Twitter sta avendo successo”]

Come funziona Periscope

Il funzionamento di Periscope è abbastanza semplice. Per avviare una diretta streaming ti basta cliccare sul tasto rosso in basso. Dopodiché, potrai decidere se condividerla con tutti gli utenti di Twitter, con tutti i tuoi followers o solo con alcuni di loro. La registrazione può essere avviata sia in verticale che in orizzontale. Se invece vuoi seguire un live streaming, basta che ne scegli uno sulla schermata principale o che stai attento ai link condivisi su Twitter. Mentre guardi una diretta puoi solo interagire con dei like a forma di cuore e commentare. Ricordati sempre che Periscope  è una app dedicata alla diretta streaming, non all’interazione stile videochat.

Come usare Periscope

Perché Periscope ha tanto successo?

Hai visto i numeri che ti ho elencato in precedenza? Dimostrano il successo di Periscope, in così poco tempo. Ecco qualche motivo:

  • La spinta di Twitter: è innegabile che l’app ha subito la spinta di Twitter. La componente social gioca una componente fondamentale per trasmettere il tuo live streaming. Ciò risulta importante anche nello “scontro” a colpi di download con Meerkat. Secondo App Annie, Periscope risulta molto più scaricata e usata della diretta concorrente.
  • E’ immediata e semplice da utilizzare: la possibilità di trasmettere un video in diretta, oltre che una novità in campo app mobile, rappresenta per la sua immediatezza un importante canale di comunicazione. E inoltre, come ti ho descritto precedentemente, è molto semplice da utilizzare.
  • La usano anche i vip: se Twitter è il social network preferito dai vip, lo stesso si può affermare per Periscope. In questi mesi l’hanno già usata in tanti, come Fiorello, tanto per fare un nome. Inoltre, anche le squadre di calcio hanno imparato a sfruttarlo per la loro comunicazione. Per esempio, lo scorso giugno la Fiorentina l’ha usato per la diretta della conferenza stampa del nuovo mister Paulo Sousa.

Fiorello su Periscope

[Tweet “La forza di #Periscope risiede nella visibilità data da #Twitter”]

Usare Periscope può diventare utile per la tua digital strategy?

Periscope rappresenta a tutti gli effetti un valido canale di comunicazione. Il live streaming su Twitter ti permette di raggiungere in modo efficace gli utenti, sfruttando la potenzialità e l’immediatezza del video e l’ampiezza data dal social network. Quindi può diventare un ottimo strumento per diversificare la tua digital strategy, magari affiancato dall’utilizzo di YouTube in modo da aumentare la tua visibilità grazie alla videocomunicazione. Che ne dici di provare?

Bene, hai visto come funziona il live streaming su Twitter e il successo che sta ottenendo. Adesso puoi esprime la tua opinione nei commenti e raccontare la tua esperienza con Periscope. Alla prossima 🙂

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.