Mauro Mandalari

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.

Si pensava che dopo la chiusura di Megaupload ci sarebbe stato un tracollo del file sharing, ipotesi piuttosto fondata tenendo conto della grandissima percentuale detenuta dal famoso sito di sharing ormai fuori gioco.

Ma sembra che i dati dimostrino il contrario.

Quello che doveva essere un giorno glorioso nella lotta alla pirateria digitale, però, sembrerebbe essersi rivelato un buco nell’acqua: anche senza MegaUpload, infatti, le attività legate al file sharing non fanno registrare infatti segnali di calo, ma semplicemente l’ingresso sulla scena di nuovi nomi.

Secondo diverse analisi effettuate sul volume di sharing sul web, Il risultato più importante è che i numeri non sembrerebbero essere mutati di quantità evidenti: il traffico legato al file sharing è rimasto pressoché immutato, grazie a nuovi servizi per l’upload di materiale sul Web pronti a prendere il posto lasciato libero da MegaUpload.

Benché nelle ore successive alla chiusura di quest’ultimo sia stato registrato un crollo del 3% nel volume di traffico Internet a livello globale, insomma, l’assenza del più importante nome nel campo del file sharing non sembrerebbe rappresentare una minaccia per l’intero settore. Ci sono oggi ben 6 servizi che detengono ad oggi circa il 75% dell’intero traffico legato alla condivisione di file online.

Ecco la lista:

  1. 4shared
  2. Putlocker
  3. MediaFire
  4. RapidShare
  5. NovaMov
  6. Divxden

Come si può ben notare, non basta un’azione dei servizi di sicurezza contro la pirateria on line per fermare il flusso di condivisione di file e informazioni sul web. Questo fenomeno fa pensare che anche nel caso dei Social Network, se dovesse accadere qualcosa alla supremazia incontrastata di facebook, sicuramente ne nasceranno altri come lui se non tecnologicamente più avanzati.

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.