Mauro Mandalari

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.

Twitter è una piattaforma di microblogging che conta oltre 500 milioni di utenti: una miniera d’oro. Trovare i giusti contatti, rivolgerti al target più appropriato può permetterti di creare delle relazioni importanti. Quindi oggi vediamo qualche suggerimento utile per sfruttare i follower su Twitter per la tua digital strategy.

[Tweet “#Twitter: ecco come trovare i contatti giusti “]

Segui contatti del tuo settore

Prima di tutto devi trovare i contatti giusti. Dopo esserti iscritto ed aver completato il tuo profilo con una bio efficace arriva il momento di iniziare a farti conoscere. Appena entrato nel mondo Twitter saranno in pochi quelli che ti seguiranno. Il primo passo lo devi fare tu. Oltre a seguire persone che già conosci, devi interessarti ai profili del tuo settore:

  • Trovali attraverso la funzione “Cerca”, selezionando la voce “Account” e usando determinate hashtag e parole chiave. Per esempio, se lavori nel mondo del web marketing, inserire keyword come “SEO”, “SEM” e “social network” ti aiuterà a trovare profili che nella loro bio hanno menzionato proprio queste parole chiave.

Come cercare i follower su Twitter

  • Segui i follower di contatti del tuo settore: dopo aver trovato qualche profilo interessante consulta l’elenco dei suoi follower e inizia a seguirne qualcuno.

Non seguire più quelli che non ti seguono

Non tutti ricambieranno il follow, sappilo. E un buon profilo, un profilo autorevole non può avere più following che follower. Perciò, se hai un contatto che non segue te, tu non seguirlo più. A meno che non sia un profilo di cui veramente ti interessa leggerne i tweet.
Esistono dei tool che ti possono aiutare a tenere sotto controllo la situazione. Io ti consiglio Unfollowers. Dopo aver fatto il login con il tuo account Twitter, questo strumento ti dirà chi non ti segue più, chi non ha ricambiato il follow e gli utenti inattivi: contatti papabili per il tuo “unfollow”.

Invia messaggi di benvenuto ai tuoi follower su Twitter

Per sfruttare i follower su Twitter devi cercare di tessere delle relazioni. Il primo passo? Presentati, con un tweet o un messaggio privato. Se hai poco tempo, puoi anche scegliere la via del messaggio automatico. Come? Prova ancora Unfollowers: tra le sua funzioni c’è anche “Automate” che ti consente di impostare un testo da inviare automaticamente ai nuovi follower. Scrivine uno efficace, in un cui presenti bene la tua attività. E non dimenticarti di inserire il link al tuo sito!

Come usare Unfollowers

Spiega ciò che fai con tweet ad hoc

Dopo che hai un po’ di persone che ti seguono, puoi iniziare con i tweet. Ritwitta quelli più interessanti dei tuoi follower e pubblicane altri che spiegano ciò che fai e/o quelli relativi ad un determinato servizio/prodotto: ricorda che tra i follower su Twitter puoi trovare potenziali clienti, il “segreto” sta nel seguire e farsi seguire da persone interessate e/o del tuo settore.

Crea delle liste di follower

Quando il numero dei tuoi contatti crescerà, ti tornerà molto utile suddividerli in delle liste. Per crearle ti sarà sufficiente andare nella funzionalità “Liste” sul tuo profilo e cliccare su “Crea una nuova lista”. Dopo aver scelto il nome adatto, scritto una breve descrizione e indicato la privacy, potrai aggiungere i tuoi seguaci (e loro si potranno iscrivere se avrai optato per una lista pubblica).

Come creare una lista su Twitter
Usa le liste come credi più opportuno. Ordinare i tuoi follower su Twitter è importante per non perdere contenuti importanti ma anche per poter individuare più facilmente i desideri della “piazza” riguardo argomenti, servizi e prodotti dove tu puoi intervenire. Da notare anche che puoi aggiungere alle tue liste dei contatti anche se non li segui.

[Tweet “Le liste permettono di dare un ordine ai tuoi follower su #Twitter”]

Per approfondire le strategie su Twitter ti consiglio di scaricare questa guida gratuita.

Abbiamo visto quanto siano importanti i follower su Twitter e qualche consiglio per trovare quelli giusti e “sfruttarli” al meglio. Adesso tocca a te. Hai qualche suggerimento? Come usi Twitter e interagisci con i tuoi contatti? Ti aspetto nei commenti, alla prossima 🙂

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.