Mauro Mandalari

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.

YouTube è un potentissimo strumento, di proprietà Google, che permette la visualizzazione e la condivisione di video. Con la giusta strategia e la pubblicazione di contenuti coinvolgenti è possibile aumentare la visibilità con YouTube, le visite al proprio sito e la reputazione sul web. Vediamo insieme come muovere i primi passi a partire dalla creazione del canale.

Ottimizzazione del profilo

Questo aspetto è da tenere in particolare considerazione, visto che il profilo è la fonte di informazioni principale sulla propria attività. Quindi, per essere al top è bene seguire alcuni consigli:

  • Scegliere un nome utente adeguato e che rispecchi il proprio business;
  • Prestare attenzione alla grafica del canale e alla visualizzazione su tutti i device;
  • Compilare esaustivamente il campo informazioni;
  • Inserire il collegamento al proprio sito web e ai profili sui social network.

aumentare la visibilità con YouTube

[Tweet “#YouTube: qualche consiglio per ottimizzare il profilo”]

Realizzazione di video di qualità

Le basi del successo sono date dalla bontà del contenuto da offrire all’utente. Anche in questo caso, per aumentare la visibilità con YouTube è necessario realizzare dei video che suscitino la curiosità del visitatore, che lo invitino alla visualizzazione, all’interazione e magari alla condivisione. Bè, per far che ciò accada, ci deve essere qualità, non solo nei contenuti, ma anche nella risoluzione, preferibilmente HD, nella presentazione e nel montaggio.

Video indicizzato con la giusta keyword e dei tag coerenti

Come per i contenuti testuali, anche i video possono essere indicizzati secondo una determinata keyword. Il consiglio è di inserirla nel titolo e nella descrizione insieme ad altre parole chiave significative e attinenti al contenuto offerto. Per migliorare la ricerca delle keyword e il relativo target è possibile usare direttamente il tool offerto da YouTube per la creazione di campagne pubblicitarie.

Ancora con un occhio alla SEO, è bene completare la sezione relativa ai tag, scegliendo quelli più coerenti. Ciò aiuterà a comparire tra i video correlati ad altri con argomenti affini.

Keyword tool Youtube

[Tweet “Keyword e tag sono fondamentali per indicizzare un video su #YouTube”]

Utilizzo delle annotazioni

Un altro passo per aumentare la visibilità con YouTube è quello di usare correttamente le annotazioni, ovvero le parti di testo cliccabili sul video. Vengono usate per stimolare l’utente a effettuare una determinata azione, come l’iscrizione al canale o l’invito a vedere un contenuto correlato. Il consiglio è di non abusarne, un video pieno di annotazioni rischia di infastidire il visitatore.

Diffusione del video

Infine, dopo aver pubblicato il video, si deve fare in modo che venga diffuso il più possibile. Ergo, per aumentare la visibilità con YouTube bisogna affidarsi anche al proprio sito web e ai social network, i canali di comunicazione ideali per divulgare al meglio i contenuti.

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.