Mauro Mandalari

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.

I contenuti sono una base fondamentale della SEO. Per suscitare interesse verso il proprio brand, per posizionarsi sui motori di ricerca e per fare lead generation è importante saper scrivere contenuti di successo. Ecco 7 consigli su come procedere.

[Tweet “#ContentMarketing: 7 consigli per scrivere contenuti di successo”]

Puntare sulla qualità

Ma va?! Sembra una cosa banale, ma non lo è affatto. In giro sul web si può notare molta superficialità nella scrittura dei contenuti: scopiazzati, corti, poco utili all’utente. E perché allora vengono realizzati? In genere il loro scopo è ottimizzare la SEO, ma in molti puntano più sulla quantità che sulla qualità, e soprattutto non si chiedono cosa cercano i lettori: niente di più sbagliato! Quindi, se si vuole scrivere contenuti di successo gli aspetti a cui bisogna non venir meno sono: qualità, originalità e utilità.

Dimostrare costanza

Questa caratteristica è molto apprezzata sia dagli utenti che dai motori di ricerca in chiave SEO. L’abitudine a presentarsi puntualmente con dei contenuti mette in buona luce con i lettori, soprattutto con quelli più affezionati, e aiuta ad indicizzare i contenuti in buone posizioni nella SERP. Per esempio, pubblicare 2 articoli a settimana dal proprio blog può andare più che bene.

 

Pubblicazione contenuti blog

 

Avere bene in mente il target di riferimento

Per scrivere contenuti di successo è necessario sapere a chi si sta parlando: età, sesso, interessi e professione sono le caratteristiche principali di cui tener conto.

Personalizzare lo stile di scrittura

Se a questo aspetto è stata data la giusta importanza basteranno solo poche righe per capire l’autore del contenuto. Avere un proprio stile di scrittura aiuta a farsi riconoscere dagli utenti e ad instaurare con loro un rapporto di fiducia.

Al di là di quale sia lo stile di scrittura, ecco qualche consiglio per scrivere contenuti di successo:

  • Stare attenti alla grammatica: ciò indica in primis la credibilità dell’autore. Possiamo dare credito a qualcuno che scrive articoli con un sacco di errori grammaticali? Presumendo che conosciamo la grammatica, leggere e rileggere quello che si è scritto è un passo da compiere per non cadere nella figuraccia;
  • Usare una gerarchia definita: titolo accattivante ed eloquente, paragrafi riassuntivi ed intuitivi e immagini azzeccate da inserire in punti strategici del testo. Non basta dire altro;
  • Sfruttare gli elenchi: questa soluzione aiuta a rendere più gradevole e organizzata la lettura. Lo state sperimentando anche voi in questo paragrafo?

Usare correttamente i link

Un altro passo per scrivere contenuti di successo è quello di inserire dei link nel testo. Però non devono essere invasivi né nella quantità, né nella posizione men che meno nella forma; ma utili per approfondire degli argomenti e in chiave SEO per collegarsi a siti autorevoli e/o ad altri contenuti del proprio blog: però, mi raccomando, attenzione all’anchor text usata.

 

scrivere contenuti di success

 

Prestare attenzione alle keyword e alla SEO

Scegliere le giuste parole chiave può migliorare notevolmente la visibilità del nostro contenuto. Innanzitutto, bisogna trovare keyword pertinenti all’argomento trattato e che possano coincidere con la ricerca effettuata dagli utenti. Meglio amalgamare parole chiave generiche, altre più specifiche e keyword long tail: ciò permetterà di raggiungere anche le nicchie di utenti.

Per trovare le giuste parole chiave si può sfruttare anche l’onda dei trend. Uno strumento utile per farlo è Google Trends. Scrivendo su argomenti d’attualità (a patto che siano inerenti a quelli trattati nel proprio sito web) sarà più semplice che il contenuto risulti appetibile agli utenti.

Nello scrivere contenuti di successo, dobbiamo tenere a mente un altro aspetto: è consigliato mettere in grassetto le keyword rilevanti, in maniera tale da migliorare la lettura e di suggerirle ai motori di ricerca a fini dell’indicizzazione.

Diffonderli sul web

Dopo aver seguito questi punti, non rimane che diffondere i contenuti sul web. Il modo più diretto è quello di pubblicarli sui propri social network. Può essere utile, in accordo con il proprio budget, sponsorizzarli anche tramite PPC sui social (quello più consigliato è Facebook) e/o Google AdWords.

Un altro consiglio è quello di stringere delle relazioni con influencer del proprio settore d’attività. Ciò può aiutare ad ottenere maggiore visibilità per il proprio sito web, anche con la possibilità di “farsi ospitare” con dei guest post direttamente sul blog degli stessi influencer.

Lavoro nel campo della comunicazione web da più di 15 anni, sviluppo strategie di comunicazione web efficaci, mi occupo di WebDesign, WebDeveloping, UserExperience, DigitalStrategy.