giulia sensale
giulia sensale

Ecommerce

L’eCommerce è un trend in forte crescita, e questo è un dato di fatto. Le statistiche ci informano che la crescita del settore è costante ed è superiore al 10% annuo da ormai più di dieci anni.

statistiche trend crescita eCommerce

Anche se, colossi come Amazon e Ebay sembrano ormai monopolizzare il mercato, c’è sempre un modo per battere la concorrenza, o quantomeno, per attrarre potenziali clienti sul tuo sito ed aumentare cosi le vendite online del tuo eCommerce.

Perciò, non farti intimidire, leggi questo articolo e vedrai che ci ringrazierai.

Guadagnare online è possibile, ma non facile. Dovrai, quindi, munirti di tanta pazienza, costanza e ambizione, ed iniziare sin da subito effettuando degli accorgimenti.

Prima di ogni cosa, bisognerà analizzare il comportamento degli utenti, “mappando” l’audience di riferimento sulla base, ad esempio, delle sue abitudini o interessi. Senza questo primo step fondamentale nessun tipo di strategia potrà essere implementata in modo veramente efficace.

Ecco i più importanti accorgimenti da mettere in atto:

  1.  Ottimizza il tuo sito in chiave SEO effettuando una buona ricerca delle parole chiavi utili per la tua nicchia di riferimento. Questo è lo step successivo all’analisi della buyer persona. Un consiglio è quello di evitare parole chiavi generiche, perché a basso intento di acquisto ma, bensì, di puntare su quelle a coda lunga con un volume di ricerca più basso che però, al contrario, possiedono un intento di acquisto maggiore.
  2. Migliora la fiducia nel tuo brand e aumenta la riprova sociale. Un altro metodo per aumentare le vendite è quello di aumentare la fiducia nel tuo brand. Questo è, generalmente, Il procedimento che l’utente segue prima di effettuare un acquisto: “Visualizza un annuncio / visita il sito cliccando sull’URL / visualizza la scheda del prodotto / visualizza la pagina del check out / procede all’acquisto”Tuttavia, il passaggio dalla visualizzazione della scheda del prodotto all’acquisto non avviene automaticamente ma, al contrario, può anche non avvenire del tutto, La media dei tassi di conversione (CTR), infatti, varia da industria ad industria e a seconda della competitività del mercato di riferimento. E’,inoltre, influenzata da vari fattori, uno tra questi, la fiducia sulla qualità del brand e sul prodotto che si vorrebbe acquistare.Per incrementare il tasso di conversione e aumentare la fiducia nel tuo prodotto e nel tuo brand puoi, quindi: includere le recensioni dei prodotti che vengono visualizzati, installare un’opzione “live chat” sul tuo sito e utilizzare i “Trust Badge” nella pagina del check out.Recensione dei prodotti: In media, l’86% delle persone consulta le recensioni online prima di effettuare un acquisto, quindi, un consiglio e’ quello di inserirle direttamente sul tuo sito.Live chat: Inoltre, la ricerca ha confermato che i consumatori preferiscono le chat di instant messaging e le live chat rispetto a tutte le altre forme di servizio e assistenza clienti. Questo perché, innanzitutto, gli consente di ricevere risposte “immediate” o quantomeno più rapide rispetto ad altri canali di assistenza.Trust Badge: Infine, I clienti vogliono sentirsi al sicuro. E i sigilli di sicurezza forniscono ai clienti la garanzia di cui hanno bisogno per inserire i loro dati personali e fare clic su Invia. Pertanto, ha senso esibire diversi sigilli di sicurezza durante il processo di pagamento.
  3. Crea un piano di content Marketing per supportare le vendite. Affidarsi alle sole schede del prodotto per concludere la vendita non è abbastanza, bisogna supportare il processo decisionale con il tramite della creazione di contenuti. Tali contenuti dovranno essere il risultato della ricerca delle parole chiavi effettuata in precedenza, e sempre sulla base della tua target audience. Inoltre il contenuto, oltre a fornire importanti informazioni sui prodotti, può raggiungere i potenziali clienti perché in grado di risolvere loro un problema intercettandoli nel momento del bisogno. Il marketing, infatti, a differenza della vendita, ha come obiettivo quello di trovare prospect “freddi” ovvero non intenzionati all’acquisto e farli diventare “caldi” eliminando eventuali pregiudizi e prequalificarli cosi alla vendita.
  4. Utilizza i Social Media come Facebook, Instagram, Youtube, Pinterest e Linkedin Al giorno d’oggi, quasi ognuno di noi possiede almeno un profilo sui canali social, e di conseguenza, noi che lavoriamo nel marketing o siamo proprietari di un’azienda possiamo trarre un incredibile vantaggio da questa situazione.Grazie a questi siti, infatti, e’ possibile farsi conoscere, pubblicando informazioni utili di settore ad esempio, e addirittura farsi raccomandare da utenti con un profilo simile (sulla base di interessi, eta’, posizione geografica) a quello della tua buyer personas. Se non, addirittura, proprio dai suoi familiari o amici. Allora perché’ non vendere i propri prodotti grazie alle raccomandazioni dei Network di amicizie dei Social Network?
  5. Usa le liste per creare una campagna di Email Marketing Altro metodo che puoi utilizzare per far crescere il tuo negozio di eCommerce è l’email marketing. Il cuore dell’Inbound Marketing, di cui spesso parliamo nel nostro blog, è infatti, l’automazione del business. Se sei in grado di raccogliere una lista di contatti, puoi monetizzarla nel tempo, creando una fidelizzazione costante con l’utente che si è appena iscritto.Inoltre, l’email marketing e’ considerato il “re” del ROI, quindi vale sicuramente la pena dedicargli del tempo. Ma come utilizzare queste liste di email? Offrendo incentivi all’acquisto ad esempio (come buoni promozionali), o facendo cross selling (ovvero vendere oggetti complementari a quelli che la persona ha già comprato) oppure upselling promuovendo eventi o vendite su base stagionale (tenendo sempre conto di date importanti come il Black Friday, San Valentino, Natale etc).

E per concludere,

Se sei il proprietario di un negozio di eCommerce o hai intenzione di diventarne uno nel prossimo futuro, probabilmente sei alla continua ricerca di tattiche che ti aiutino ad aumentare le vendite. Noi di Wasita speriamo che la lettura di questo articolo ti sia stata d’aiuto e che tu abbia acquisito un’idea su quali siano i passi da seguire per ottenere risultati e aumentare le vendite.

Qualunque sia l’opzione o la metodologia che tu decida d’implementare non dimenticare, però, che il successo della tua strategia dipenderà sempre dalla conoscenza dei tuoi potenziali clienti. Non si può eseguire, infatti, una campagna di email marketing se non sai chi è il tuo cliente finale.

In ogni caso, ora che sei a conoscenza di quali sono i più’ importanti accorgimenti da mettere in atto, non ti resta che affidarti ai nostri suggerimenti e lavorare al meglio per il tuo negozio di eCommerce.

Se infine, hai un’azienda o lavori nel marketing e non sei soddisfatto delle attuali vendite e vuoi aumentare il fatturato, contattaci, sapremo aiutarti!

Ti è piaciuto l'articolo ?

Condividilo con la tua community